Archivi tag: Regina Coeli

L’8 novembre 1926 arresto di Antonio Gramsci

L’8 novembre 1926 Gramsci venne arrestato nella sua casa e rinchiuso nel carcere di Regina Coeli, nonostante l’immunità parlamentare di cui godeva in quanto eletto deputato nelle elezioni del 6 aprile 1924. Leggi  qui       Annunci

Pubblicato in Carcere | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Proteste nelle carceri

Mentre il “mondo” era con il fiato sospeso per conoscere chi sarebbe diventato il capo del più forte stato del mondo, nelle carceri si lotta =*=*= Mamone (Nu): in carcere manca acqua calda e riscaldamento, detenuti in sciopero della fame … Continua a leggere

Pubblicato in Carcere | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

8 novembre 1926 arresto di Gramsci

L’8 novembre 1926 Gramsci venne arrestato nella sua casa e rinchiuso nel carcere di Regina Coeli, nonostante l’immunità parlamentare di cui godeva in quanto eletto deputato nelle elezioni del 6 aprile 1924. Trascorse alcuni anni al confino a Ustica, dove … Continua a leggere

Pubblicato in Carcere | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 3 commenti

Carcere: privatizzazione e altre brutture…NON domandate MAI a un carcerato se preferisce soffrire la galera di stato o quella privata

Alle cronache consuete delle oscenità che mostra oggi il carcere: suicidi, autolesionismo, corpi stipati l’un sopra l’altro, malattie non curate, malattie prodotte dal carcere, diritti calpestati, ecc., se ne è aggiunta un’altra. Il carcere in mano ai privati? Dalla lettura, … Continua a leggere

Pubblicato in Carcere | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Notizie dal carcere e dalla repressione

Due detenuti sono evasi dal carcere romano di Regina Coeli.   Secondo la prima ricostruzione, si sarebbero calati dalla loro cella.   Hanno segato le sbarre della loro cella e mediante una corda e un arpione rudimentali si sono dapprima … Continua a leggere

Pubblicato in Carcere | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

1971: le rivolte carcerarie da nord a sud “unificano” tutto il paese

«Tot promesse, tot rivolte» La rivolta in carcere ha unificato il paese. Crollati i luoghi comuni sulle specificità territoriali del carcere, spazzate via le presunte «differenze culturali», ora la lotta è una sola, un unico obiettivo da raggiungere: cambiare radicalmente il carcere, … Continua a leggere

Pubblicato in Carcere, Rivolte 1969-1973 | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Il carcere tra la fine del fascismo e l’istaurazione della Repubblica

EVASIONI E RIVOLTE SANCISCONO LA FINE DEL FASCISMO. IL CARCERE DOPO LA LIBERAZIONE FINO ALLA “NORMALIZZAZIONE” DI TOGLIATTI 26 luglio 1943 =  A Torino, una numerosa  manifestazione favorisce l’evasione di 300 detenuti dal carcere Le Nuove, senza perdite. Viene però … Continua a leggere

Pubblicato in Carcere | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento