Archivi categoria: Sessantotto

Le stragi poliziesche e… il rapido cambio di posizione della sinistra istituzionale

2 dicembre 1968 – Avola (provincia di Siracusa) E’ l’alba del 2 dicembre 1968, è sciopero generale. Da quindici giorni l’agitazione va avanti ma gli agrari rifiutano ogni trattativa. Il fronte reazionario agrario siracusano va dalla Confagricoltura nazionale, al Prefetto … Continua a leggere

Pubblicato in Lotta di classe - Documenti e cronache operaie, Repressione dei padroni, Repressione dello Stato, Sessantotto | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Dalla crisi dello sviluppo alla critica della scienza

LASER Il ‘68 è un apice, ma non è certo un episodio: un limite dell’operazione storiografica commemorativa che a trenta anni di distanza ha attraversato quotidiani, riviste e mass-media in genere è che si é tentati  di racchiudere in un … Continua a leggere

Pubblicato in Sessantotto | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

La non neutralità della scienza

di Marcello Cini 1. Gli anni sessanta Gli anni sessanta sono stati un decennio di cambiamenti profondi a livello internazionale e per la struttura produttiva e sociale del nostro paese. In Italia, il passaggio degli anni sessanta trasforma un paese … Continua a leggere

Pubblicato in Sessantotto | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Università di Roma, marzo 1968

NEL COSTO DEI LIBRI IL PREZZO DEL NAPALM Il Vietnam è oggi il punto più alto dello scontro in atto nel mondo tra reazione e progresso. I partigiani vietnamiti non combattono solo per se stessi, ma anche per noi: la … Continua a leggere

Pubblicato in Sessantotto | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento