Donna arrestata per stregoneria

Non uno o due secoli fa, ma oggi: maggio 2012    

A San Pedro de Macorís, in Repubblica Dominicana, una donna haitiana, Escolastica Carpio, è stata arrestata nei giorni scorsi per “stregoneria”.

Maria Rodriguez, madre di una bambina appena nata, accusa la donna haitiana di  “chuparse” letteralmente succhiarsi (la vita) di sua figlia. Pare che Escolastica sia stata sorpresa  vicino al letto della bambina, mentre questa dormiva,  con una cannuccia in mano, succhiando l’ombelico della bambina. Le condizioni di salute della bambina non sono molto buone recentemente,  denuncia la madre, che accusa la haitiana di “saziarsi” con sua figlia …  Insieme a Escolastica è stato arrestato anche suo figlio. I due sono stati trascinati dalla Polizia e da una folla infuriata.

Non è un racconto di fantasia, è la realtà. La “brujería” (stregoneria) è molto diffusa in questo paese, soprattutto nelle comunità di haitiani

Leggi  particolari  qui

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Repressione e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...