No all’incarcerazione di Christa Eckes!

Lo Stato tedesco ancora usa aggressione e prevaricazione di stampo nazista contro chi non si piega ai suoi diktat.

Per protestare direttamente presso la Corte d’appello di Stoccarda (OLG è per Oberlandsgericht):
OLG 6. Strafsenat
Richter Wieland
Olgastr. 2
70182 Stuttgart
per fax: +49 721 81083848
per e-mail: poststelle@olgstuttgart.justiz.bwi.de
leggere qui la vicenda di Christa Eckes:

http://lapattumieradellastoria.blogspot.com/2011/12/no-allincarcerazione-di-christa-eckes.html

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Formazioni Armate e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a No all’incarcerazione di Christa Eckes!

  1. gianni ha detto:

    Mia madre è morta di leucemia a 49 anni dopo radioterapie e chemio terapie invalidanti che l’hanno spenta dopo due anni di patimenti assistita in casa da parte mia.Feci la tesi di laurea in chimica farmaceutica sui farmaci anticancerogeni e poco è cambiato da allora, tanto è che continuano ad usare farmaci derivati dalle ipriti che sono caustici; quegli stessi prodotti che, a dosi elevate, i tedeschi in fuga gettavano nelle cantine che servivano da rifugi antiaerei. Capite che brava gente erano i nazisti tedeschi? Questa è la sensibilità di questa brava gente che oggi vuole portare in tribunale, per essere torchiata come testimone, la compagna Ckrista Eckes affetta da leucemia, come la mia mamma, o metterla in galera!!Merkel du bist eine grosse scheis, eine exkrement, una merda. Gianni Landi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...