Sciopero della fame carcere di Parma

Alcuni detenuti della Casa Circondariale all’interno del carcere di via Burla a Parma hanno intrapreso uno sciopero della fame per protestare per le condizioni del vitto all’interno dell’Istituto penitenziario cittadino che non è nuovo a forme di protesta di questo tipo. Secondo le prime informazioni i detenuti lamenterebbero la scarsità di cibo durante i pasti previsti per la giornata. Da tre giorni quindi alcuni avrebbero deciso di mettere in atto questa forma di protesta per fare pressione al fine di ottenere un miglioramento delle condizioni all’interno della struttura. [29 sett 2016]

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Carcere, Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...