NEI MAGAZZINI DELLA LOGISTICA

MARTEDÌ 17 MARZO 2015 UNA NUOVA BELLA GIORNATA DI LOTTA NEI MAGAZZINI DELLA LOGISTICA.

2015_03_15_cedof_roma-500x280Lo scorso venerdì 13 marzo i lavoratori che operano per conto del consorzio SAPP presso il magazzino CEDOF, che rifornisce l’ortofrutta dei supermercati CONAD e TODIS della regione Lazio, hanno scioperato fino a sabato 14 alle 24 per chiedere l’apertura di un tavolo di trattativa sulle condizioni di lavoro nel magazzino e l’applicazione del contratto collettivo nazionale di lavoro.

In queste due giornate di sciopero i lavoratori, organizzati nel Si.Cobas, sono stati rafforzati dai colleghi dei magazzini TNT e dall’assemblea di sostegno alle lotte della logistica di Roma. Alla ripresa del servizio la cooperativa per la quale operano si è rifiutata di farli rientrare al lavoro e, con arroganza, li ha di fatto sospesi a tempo indeterminato.

Tale comportamento della coop, con l’avallo di tutta la catena di comando (consorzio, magazzino e gruppo Conad), di disprezzo e violenza contro i lavoratori è un modo di agire dei padroni con cui spesso ci siamo trovati a fare i conti nelle lotte dei magazzini.

I lavoratori però non si sono certo fatti spaventare da tale provocazione e, Logist1insieme al Si.Cobas e all’assemblea di sostegno alle lotte della logistica, hanno dichiarato la propria determinazione a rientrare al lavoro e costringere le controparti padronali alla trattativa. Invitando ieri notte, martedì 17 marzo, le realtà di lotta romane ad accompagnarli sul posto di lavoro. Le stesse realtà con cui si sono costruite le giornate di mobilitazione nazionale dei magazzini del 16 ottobre e del 12 dicembre scorsi.

Grande è stata la risposta con oltre 100 proletari, dai lavoratori TNT agli occupanti di casa alle compagne ed i compagni che animano le lotte nei territori dell’area metropolitana di Roma, accorsi sin dalle 22:30 davanti al magazzino sito in via Tiberina km 19 (Fiano Romano).

Nel frattempo il solo annuncio della mobilitazione aveva costretto i padroni a contattare i lavoratori e i rappresentanti del Si.Cobas per annunciare, non solo che sarebbero rientrati al lavoro, ma anche la disponibilità ad aprire il tavolo di trattativa.

Tutte e tutti insieme abbiamo voluto comunque mantenere la mobilitazione accompagnando i lavoratori del turno di notte e dando vita ad una assemblea nel piazzale antistante il magazzino per ribadire la nostra determinazione nelle lotte e nella solidarietà fra sfruttati.

Crediamo che la giornata di lotta di ieri sia un ulteriore piccolo passo avanti nel processo di ricomposizione dei percorsi di lotta reali e la dimostrazione che nella chiarezza degli obiettivi, nella determinazione al conflitto e nell’unità dei proletari senza distinzione di nazionalità risiedono le componenti essenziali per urlare una volta di più che solo la lotta paga.

Assemblea di sostegno alle lotte della logistica – Roma

Si.Cobas – Roma

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Movimenti odierni e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a NEI MAGAZZINI DELLA LOGISTICA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...