TUTTI A RIEDUCARE!!!

Da un’agenzia stampa di oggi:

Ansa, 17 maggio 2014

Massa: cani randagi raccolti da “Lega del cane” in carcere per essere educati dai detenuti.
I cani randagi raccolti dalla Lega del cane di Massa Carrara arrivano in carcere per essere educati dai detenuti. Il progetto con la casa di reclusione coinvolgerà 15 detenuti e numerosi randagi adulti che fanno fatica ad essere adottati. Un educatore professionista, in questi mesi, ha insegnato ai detenuti del carcere di Massa alcune tecniche che, una volta a settimana, metteranno in pratica con i randagi che passeranno due ore negli spazi aperti del penitenziario. Il progetto, iniziato da qualche settimana, ha già visto un cane adottato da una canifamiglia massese, proprio grazie all’aiuto di un detenuto del penitenziario di Massa.

Viene da fare almeno una considerazione: i cani sono educati dai carcerati, i quali a loro volta sono educati dal personale penitenziario (Art.27 della Costituzione), che a sua volta viene educato a svolgere quel lavoro dai funzionari del Ministero di giustizia, i quali a loro volta sono istruiti dal governo e dai governanti…un popolo di educatori? Bah!

[daje cane che ce la fai a scappa’]

…ma i governanti…chi li educa???? 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Carcere e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a TUTTI A RIEDUCARE!!!

  1. giovanni moretti ha detto:

    Già , i governanti… I nostri purtroppo sono educati fin troppo bene dalla Nato e dall ‘Unione Europea, come in tutto l’occidente del resto. Come invidio il coraggio di coloro che in Ucraina si battono contro il regime fascista di Kiev, sostenuto da quei mascalzoni. A Odessa è stata perpetrata una strage, minimizzata dal nostro main stream mediatico. Mah… forse quel popolo non è ancora educato, quindi va normalizzato.

  2. Fiamma Schiavi ha detto:

    E i cittadini,la massa che vota gli infami chi la educa?

    • giovanni moretti ha detto:

      Il popolo italiano è stato da tempo educato, quindi non mi sorprende se tanti cittadini, molti dei quali in buona fede, votano gli infami. Il problema è che noi non abbiamo i mezzi mediatici per convincerli che la democrazia rappresentativa è una truffa e porta inevitabilmente alla corruzione e al voto di scambio. Tv e giornali sono tutti in mano a chi detiene il potere e non restano che le nicchie in internet , dove si raggiunge chi è già consapevole.

      • giovanni moretti ha detto:

        Il recente voto dimostra che il popolo italiano è troppo “educato”. Occorreranno molta pazienza e molti sacrifici per cambiare questa realtà.

      • gianni landi ha detto:

        NULLA E’ FACILE COMPAGNI !! ..”.ciò che è facile, ciò che ci piace sentire , ciò che si sposa con la nostra pigrizia , viene subito accettato come valore assoluto . Ciò che comporta difficoltà di comprensione , sforzo , fatica e razionalità viene invece scartato. ” Non sono parole mie ma le faccio mie perchè mi sembrano eloquenti per chiunque .

  3. gianni landi ha detto:

    Io amo gli animali e proprio per questo non avrei potuto fare l’istruttore che ha la funzione di umanizzarli , di togliere loro spontaneità e naturalezza ; quindi non mi si pone il problema di chi istruisce i governanti , ma di eliminare il governo e realizzare l’autogestione, l’autoorganizzazione ,cioè l’anarco-comunismo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...