Morte di un compagno, un amico

Scusate, ma oggi devo ricordare un amico, un compagno che ci è stato sottratto da una spietata malattia.

Non c’è un’età giusta per morire, ma a poco più di trent’anni la morte è inaccettabile e pesante.

La morte di Dario è pesante, troppo pesante per chi l’ha conosciuto e condiviso ideali, attività o anche soltanto scambiato pensieri e parole.

Pesante la sua presenza nei territori dove operava. Come è pesante il suo ricordo, e indelebile.

Ciao Dario, ti aspetto per una birra, alla solita ora, al solito posto.

Ci vediamo!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Morte di un compagno, un amico

  1. Marco Pacifici ha detto:

    …Scusate ?… Scusaci Tu , Perdonaci Dario,se noi non abbiamo ricordato. NON C’E’ FUTURO SENZA MEMORIA.

  2. Pingback: Ciao Dario… « Polvere da sparo

  3. gianni ha detto:

    Io non ho conosciuto Dario, ma sentendo come ne parlano certi compagni di Roma, la morte di certi compagni mi addolora sempre ed il vuoto non è facilmente colmabile. Comunque Salvatore, aspetta ancora un pò prima di andare a prendere quella birra perchè vorrei essere con voi ma ancora non sono pronto!! Ti abbraccio Gianni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...