In Inghilterra vogliono togliere ai detenuti anche le sigarette! Era l’unico piacere rimasto!

Quando la ferocia fa da sponda all’imbecillità.

SigarI primi in questo sport chi sono? Sempre loro … la classe dirigente britannica. Loro che hanno inventato la galera! Loro che l’hanno diffusa in tutto il mondo! Loro che hanno inventato il lavoro coatto, quello obbligatorio, quello forzato, quello per la patria, quello per l’impero, ecc., ecc.

Non sapendo più come vessare i detenuti e le detenute, che ti inventano?

Gran Bretagna: non togliete ai carcerati anche le sigarette! di Ivano Abbadessa  – west-info.eu, 1 ottobre 2015

 Uno dei pochi vizi sui quali i carcerati potevano contare sta per finire per sempre.  A partire dall’anno prossimo, infatti, fumare sarà vietato in tutte le prigioni del Galles e in quattro grandi istituti penitenziari dell’Inghilterra. Ma l’obiettivo di Londra è quello di arrivare a vietare il fumo in tutte le galere di Sua Maestà.

Al momento l’uso del tabacco è consentito soltanto nelle celle, ma non nelle aree comuni. Il nuovo divieto sembra sia giustificato dalla volontà di salvaguardare la salute di coloro che non fumano e mettere fine al contrabbando di bionde che avviene fra internati. Una misura drastica, che lascia perplessi i più. Sono diverse le associazioni che hanno fatto notare come questa misura porterà a un forte malcontento tra i detenuti, lo stress potrebbe facilmente incrementare episodi di autolesionismo e l’angustia trasformarsi in vere e proprie rivolte.

Secondo questi amministratori il fumo fa male ai detenuti… il carcere no?

Mandiamoli a pulire le strade!!! Ammesso che ne siano capaci.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Carcere e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a In Inghilterra vogliono togliere ai detenuti anche le sigarette! Era l’unico piacere rimasto!

  1. Gianni ha detto:

    Non mi stupisce questa ennesima vessazione ! basterebbe conoscere i “sistemi” di tortura utilizzati in Inghilterra od Irlanda…….sottili ed ipocriti come tutta la “buona ” borghesia occidentale ed orientale che utilizza sistemi di tortura incruenta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...