Domenica 14 dicembre, serata per la Cassa di Resistenza Logistica: Ascanio Celestini e Têtes de Bois

I lavoratori della logistica, facchini e driver, da qualche anno, hanno sviluppato lotte autorganizzate, con i sindacati di base, per far arretrare i livelli di supersfruttamento cui sono sottoposti. I padroni, commitenti multinazionali (TNT, DHL, SDA-Poste Italiane, BRT-Bartolini, GLS, ecc.) e le cooperative, vero caporalato della forza-lavoro, non ci stanno e vogliono tornare al lavoro “schiavistico” degli anni passati; quindi: provvedimenti disciplinari, sospensioni e licenziamenti fioccano nei magazzini, e il comando dei capi tenta di riprendere il sopravvento.

I lavoratori della logistica sono consapevoli che solo la lotta può fermare le pretese padronali e la stanno facendo, costruendo unità con settori proletari autorganizzati che occupano le case. Per loro e per chiunque lotta, sentire la solidarietà attiva aumenta la determinazione e la coscienza della lotta.

La Cassa di Resistenza è uno strumento importante di solidarietò attiva per sostenere la lotta autorganizzata dei lavotarori e delle lavoratrici della logistica e di chiunque non vuole chinare la testa.

Partecipiamo all’iniziativa di domenica 14 dicembre a Roma, ex-Snia :

logisticAA

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Movimenti odierni e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...