Non dimentichiamo il massacro di ATTICA

Erano le 9,46 della mattina di lunedì 13 settembre 1971.  era il quinto giorno della rivolta della prigione di Attica, iniziata la mattina del 9 settembre. Un elicottero della Guardia nazionale attaccò la prigione occupata dai detenuti in rivolta, lanciando una enorme quantità di gas CN e CS – gas tossici poi vietati in molti paesi ma ancora usati in Italia.

Nonostante non vi fosse nessuna resistenza dai prigionieri, intossicati e mezzo addormentati dai gas, le truppe dello Stato, le guardie carcerarie, la polizia locale e le guardie dei parchi aprirono il fuoco con fucili da caccia, pistole, mitragliatori Thompson e fucili calibro 270 caricati con pallottole esplosive.

Poco dopo l’inizio degli spari, un secondo elicottero si portò sopra il cortile intimando attraverso i suoi altoparlanti: “Arrendetevi. Non toccate gli ostaggi. Mani sopra la testa e muovetevi verso il cancello più vicino. Non sarete colpiti”.  Invece la fucileria assassina delle truppe di stato continuò, fino a provocare 40 morti e oltre 200 feriti.

Attica non va dimenticata!!! Attica è stata una radiografia del sistema della giustizia statunitense! Attica è stato una radiografia sulla salute della democrazia negli Usa e nel mondo, ovunque uno Stato utilizza il sistema carcerario. Una diagnosi che si avvicina più al fascismo che alla tanto strombazzata democrazia.

Vedi tutta la cronaca sul precedente Post qui.

AMNISTIA!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Carcere, Internazionalismo e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Non dimentichiamo il massacro di ATTICA

  1. sergiofalcone ha detto:

    John & Yoko / Plastic Ono Band, Attica State

    What a waste of human power
    What a waste of human lives,
    shoot the prisoners in the towers
    Forthy-three poor widowed wives

    Media blames it on the prisoners,
    But the prisoners did not kill
    “Rockefeller pulled the trigger”
    That’s what the people feel.

    Attica, Attica state, we’re all
    mates with Attica state.

    Free the prisoners, free the judges
    Free all the prisoners everywhere,
    All they want is truth and justice
    All they need is love and care

    They all live in suffocation,
    Let’s not watch them die in sorrow,
    Now’s the time for revolution,
    Give them all chance to grow.

    Attica state……

    Come together join the movement,
    Take a stand for human rights,
    Fear and hatred clouds our judgement,
    Free us all from endless night,

    Attica state….
    We are all mattes…
    We all live in……
    Attica, Attica, Attica state.

  2. sergiofalcone ha detto:

    Archie Shepp, Attica Blues album

  3. sergiofalcone ha detto:

    [babylon falling] Massacre at Attica, The Black Panther (1971)
    http://tmblr.co/ZS0LXy1u8sROD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...